Cos’è l’alluce valgo?

Il valgo (o Hallux valgus), comunemente chiamato “alluce valgo” o “grumi di dita”, è una delle condizioni del piede più comuni, che clinicamente appare come una deviazione dell’alluce nella parte interna del piede. In questo caso, si forma un nodulo nell’articolazione metatarso-falangea, che si infiamma e diventa doloroso a causa della pressione delle scarpe su di essa.

La deformità è più comune nelle donne e si sviluppa gradualmente, peggiorando nel tempo. Non è solo un problema estetico (un piede visivamente brutto), ma anche un problema ortopedico. Il dolore del “bernoccolo” nel primo dito del piede si sviluppa gradualmente in un dolore di tutto il piede. Oltre alla deviazione dell’alluce, la condizione comporta una serie di cambiamenti patologici in tutte le strutture del piede (tendini, legamenti, ossa e articolazioni) che portano a questa deformità:

  • artrite deformante delle articolazioni metatarso-falangee,
  • borsite cronica,
  • esostosi delle teste delle ossa metatarsali,
  • piede piatto combinato o trasversale,
  • deviazione interna (varismo) del primo osso metatarsale.
pollice valgo piede

Urto valgo sul piede – cause

Alcune delle ragioni per la formazione di una deformità valgo sono

  • Lesioni al piede e alla parte inferiore della gamba;
  • Deformità congenite;
  • Malattie neuromuscolari come la paralisi cerebrale, conseguenze della poliomielite.

Va notato che i fattori elencati di seguito contribuiscono anche allo sviluppo di questa patologia:

  • Tacchi alti. Indossare scarpe con tacchi alti favorisce la protrusione dell’alluce.
  • Scarpe strette. Anche indossare scarpe troppo strette e con la punta stretta contribuisce a questa deformità del piede.
  • Piede piatto. Le persone con piedi piatti e archi bassi sono anche a più alto rischio di sviluppare una deformità dell’alluce valgo.
  • Artrite. Le persone anziane hanno un rischio maggiore di sviluppare una deformità dell’alluce valgo, perché è più probabile che abbiano l’artrite.
  • Predisposizione ereditaria.

Gli specialisti della nostra clinica ti consigliano vivamente di prendere un appuntamento per tempo: prima si fa la diagnosi e si sceglie un trattamento efficace, prima ti libererai del fastidio al piede e del dolore persistente.

Sintomi e cura del pollice valgo

I principali sintomi che una persona può sentire quando ha una deformità:

  • “Urti” sui piedi nella zona delle articolazioni metatarso-falangee;
  • Arrossamento, gonfiore e indolenzimento intorno alla base dei pollici;
  • Ispessimento della pelle alla base del pollice;
  • Calli nella zona del primo e secondo dito del piede;
  • Dolore costante o intermittente nella zona del pollice;
  • La testa del primo metatarso del piede comincia a “sporgere” sotto la pelle e l’alluce devia verso l’esterno;
  • La testa sporgente dell’osso metatarsale del piede è “schiacciata dalle scarpe”.

Se la condizione non viene trattata, può portare alla disabilità e all’osteoartrite, che è molto più difficile da vivere. Per questo è spesso praticato come trattamento:

  • LFC, massaggi ed esercizi speciali. Come per la maggior parte delle condizioni ortopediche, si tratta di metodi conservativi di prevenzione.
  • Scarpe ortopediche. Quando compaiono i primi sintomi, si raccomanda di indossare scarpe speciali. Le scarpe non cureranno la condizione, ma sono un’ottima patologia e aiutano a ritardare i sintomi.
  • Alimentazione corretta. L’alluce valgo si vede spesso nelle persone in sovrappeso, quindi la dieta e l’alimentazione sono uno dei punti di prevenzione.
  • Riposatevi molto. È anche importante dare ai piedi molto riposo e distribuire il carico nel tempo.
Default image
Niccoletta Berardino
Ha dedicato tutta la sua vita alla medicina e al miglioramento della qualità della vita. Mi sono laureato in medicina e chirurgia al San Raffaele di Milano. Scrivo articoli per il blog su sida2019.it
ARTICOLI: 126

Lascia una risposta